, , , , , , , ,

Pollo con riso venere e carote


Il pollo accompagnato dal riso venere e dalle carote è un piatto unico, leggero perchè povero di grassi.
Il limone conferisce freschezza oltre che vitamina C e le carote vitamine A e B
Le spezie permettono di utilizzare pochi grassi.
La carne bianca apporta proteine e il riso integrale carboidrati e fibre.
La carota ha proprietà toniche, rimineralizzanti, depurative, rinfrescanti, contribuisce a rafforzare le immunità naturali. Ricca di elementi minerali in particolar modo di potassio, sodio e calcio.
Lo zenzero è digestivo, antiossidante, antinfiammatorio, antipiretico, tonificante.
La mandorla aggiunta alle verdure sostituisce l’apporto proteico di una bistecca ( 20-30 mandorle). Riequilibrante del sistema nervoso, rimineralizzante, antisettico e lassativa.

Ingredienti per 4 persone
Per i cestini
2 fogli di pasta fillo
per il riso
320 gr di riso nero ( venere)
1 scalogno
1 mazzetto di erbe aromatiche ( timo, rosmarino, basilico)
10 gr di olio evo
1 spicchio di aglio
100 gr di vino bianco secco
30 gr di parmigiano grattugiato
Brodo vegetale o acqua bollente salata.
Per i bocconcini
500 gr di petto di pollo
2 spicchi di aglio
2 cucchiai di miele
1 limone biologico
2 cucchiai di peperoncino tritato
erbe aromatiche
1 cucchiaio di farina
olio evo
100 gr di vino bianco secco
sale
Per le carote
6 carote medie
1 pezzetto di zenzero fresco
sale
olio
100 gr di mandorle pelate ( anche già affettate)

Pulire e lavare le carote.
Tagliarle prima a metà e poi a losanghe.
Tostare le mandorle e poi tritarle grossolanamente, tenendone da parte qualcuna.
Grattugiare e poi strizzare lo zenzero fresco.
Mettere in una padella l’olio.
Aggiungere le carote e fare saltare prima a fiamma alta e poi continuare la cottura a fiamma bassa, aggiungendo il sale.
Appena le carote sono semicotte, aggiungere il succo di zenzero ed infine le mandorle.

Preparare i cestini di pasta fillo tagliando dei quadrati di circa 20 cm di lato e adagiarli sopra dei pirottini capovolti e ben imburrati. Infornare per circa 10 min. Togliere dal forno, lasciare raffreddare e separarli dai pirottini

Tagliare i petti di pollo a losanghe piccole.
In una bacinella preparare la marinatura con il miele,il succo del limone, il peperoncino,l’aglio schiacciato e l’olio e le erbe aromatiche tritate.
Unire i pezzi di pollo e mescolare bene. Lasciare marinare per 30 minuti o più.

Intanto preparare il riso.
Tritare le erbe aromatiche. Mettere da parte.
In una pirofila mettere il vino, lo scalogno e l’aglio e metà delle erbe tritate e fare appassire.
Aggiungere il riso. Fare insaporire.
Irrorare con il brodo a poco a poco come per fare un risotto.
Cuocere il tempo necessario.
Quando il riso è cotto, spegnere il fuoco, mantecare con il parmigiano e le restanti erbe.
Dopo di che, appena freddato, mettere il riso nei cestini di pasta fillo.Aggiungere le carote.

Tornare al pollo.
Scaldare una padella e mettere a rosolare il pollo con qualche cucchiaio di marinata. Aggiungere, se lo richiede, qualche cucchiaio di acqua bollente.
Aggiustare di sale e cuocere 10/15 minuti a fuoco medio. 3 minuti prima di spegnere il fuoco spolverare con la farina e mescolare bene.

Impiattare il pollo con il riso venere e carote come nell’immagine.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.